La mensa dell’Amore

di Giocosa - 6 febbraio 2021

In questo periodo di pandemia che stiamo affrontando, per me come genitore, partecipare al catechismo a distanza è molto importante.

Infatti, ho più tempo per parlare con mio figlio e potergli trasmettere, con impegno, l’amore e la grazia di Gesù, che con la sua presenza viva in noi e tra di noi, ci aiuta a mettere in pratica il suo comandamento e ad essere, così, suoi testimoni credibili.

Partecipare la domenica a messa è al centro della nostra vita, lì incontriamo il Signore risorto, ascoltiamo la sua parola, ci nutriamo alla sua mensa con l’Eucarestia e così diventiamo Chiesa.

Per me, è come se fosse un rifugio prezioso, per avere un rapporto confidenziale solo col Signore e potergli dire grazie per tante cose che mi ha donato.

Avere tanta fede in Lui mi rende forte e sicura, mi sento protetta da uno scudo e so che solo Lui è la mia salvezza, la mia certezza. “Se Dio è per noi,chi sarà contro di noi?”

Veronica

Grazie Veronica per la tua testimonianza, grazie perché hai messo al centro della tua vita la partecipazione alla messa domenicale, dando hai tuoi figli una bella testimonianza, di come, nonostante i tanti impegni, è possibile dare tempo al Signore.

Egli si prende cura di noi, ci accompagna con il Suo amore, ci guarda con infinita tenerezza. Tante volte, non ci rendiamo neanche conto di quanto Egli ci sia accanto in ogni momento della nostra vita.

Eppure, se ci fermiamo un attimo a pensare, possiamo scoprire la sua amorevole presenza in tante piccole situazione della vita. In fondo, basta solo avere un cuore semplice, come quello dei bambini, per saper scorgere come l’amore di Dio illumina la nostra vita.

Il Signore ci ama tanto, fino al punto di dare la sua vita per noi. Ci ha lasciato, poi, un segno concreto del suo amore nel pane e nel vino, che durante la Santa Messa diventano il Suo Corpo e il Suo Sangue.

Ecco perché ci stiamo preparando alla Prima Comunione: perché il Signore vuole incontrare i vostri figli e donare loro tutto il Suo amore. Aiutateli a crescere nella conoscenza di questo Amore, con le vostre parole, con la vostra testimonianza.

Partecipare alla Messa significa partecipare alla Mensa dell’Amore di Dio, alla quale siamo invitati ogni domenica, per poterci nutrire continuamente di questo Amore e poter affrontare la vita, con la certezza che non siamo mai soli.

Questo cammino di preparazione alla Prima Comunione dei ragazzi sia, allora, un tempo propizio per riscoprire l’importanza della messa domenicale nella nostra vita di fede.

Un’oasi di pace nella settimana, che ci aiuta a ritrovare energie nuove, per vivere la vita con fiducia e speranza,  ma anche un’occasione per ringraziare il Signore di tutte le cose belle, che ci ha donato e ricevere da Lui la forza per affrontare, con coraggio, le difficoltà.

La mensa dell’Amore ultima modifica: 2021-02-06T23:36:48+00:00 da Giocosa

Renderò grazie al Signore con tutto il cuore,
annuncerò tutte le sue meraviglie

Se le riflessioni e gli interventi presenti in questo articolo suscitano in te il ricordo di un episodio della tua vita del quale rendere grazie al Signore per le meraviglie che ha operato, lascia qui il tuo racconto.

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Attenzione! In questo sito non sono consentiti commenti né l'inserimento di link relativi ad altre pagine ma solo racconti della propria esperienza di vita.