Tag: gioia

Come i Magi, diventiamo anche noi dei cercatori di Dio: delle persone che hanno dentro il desiderio di conoscere sempre di più e sempre meglio il Signore.

La festa di nozze è segno di felicità. Per questo Gesù, parlando del Regno dei cieli, lo paragona ad una festa di nozze che un re prepara per suo figlio.

Facciamo spazio allo Spirito Santo nel nostro cuore per portare frutti d’amore. È Gesù che desidera questo spazio, perché desidera per noi una vita felice.

Uscire, camminare, entrare è quello che ci chiede Gesù per condurci nel cuore di Dio e renderci portatori sani di gioia nel mondo. Seguiamolo fiduciosi.

Tre passi verso la luce sono gli impegni che la Parola di Dio ci suggerisce all’inizio del Tempo di Quaresima. Tre passi, tre parole: spegni, pensa, prega.

Con la parabola del Padre misericordioso scopriamo che il volto di Dio è gioia. Dio è il Padre pronto ad accoglierci per farci sentire la gioia di ritornare a casa

Gesù è lo Sposo che ci dona il vino buono del suo Vangelo, sempre pronto a cambiare la nostra tristezza in gioia.

È Gesù il saluto, vero, incarnato, vivente che Dio Padre dona all’umanità stanca ed oppressa. È il saluto che Dio rivolge a ciascuno di noi, un saluto che diventa dono di sé stesso.