I miracoli: segni dell’amore di Dio

di Don Roberto - 15 giugno 2016
I miracoli: segni dell’amore di Dio

I Vangeli raccontano diversi miracoli compiuti da Gesù per guarire e ridonare la vita: solo Lui, con la sua Parola efficace, può fare questo. Spesso attribuiamo i miracoli ai Santi, dimenticando che solo Dio compie miracoli e i Santi sono solo degli strumenti attraverso i quali Egli opera le sue meraviglie.

Quando pensiamo ai miracoli, pensiamo soprattutto a qualcosa di straordinario, che suscita stupore. I miracoli, però, non sono solo quelli che fanno notizia. I miracoli che il Signore fa nella nostra vita sono molti di più di quelli che noi pensiamo, Egli infatti compie innumerevoli segni per dimostrare quanto è grande il suo amore per noi.

Ogni volta che ci accostiamo a Lui, per chiedere il perdono dei nostri piccoli o grandi peccati, avviene un miracolo, perché Dio dimostra il suo amore e la sua misericordia salvando la nostra vita. Siamo spesso bisognosi di guarigione e talvolta come morti: quante volte anche noi, come il figlio della vedova di Naim (cfr. Lc 7,11-17), siamo toccati da Gesù. Egli ci invita a risorgere dalle nostre tristezze e angosce, affinché possiamo ricominciare il nostro cammino con la fiducia in Lui, che tutto può e desidera per noi.

I miracoli: segni dell’amore di Dio ultima modifica: 2016-06-15T23:03:51+00:00 da Don Roberto

Testimonianze

  1. Luana Bianchini

    Nel 2020, in piena pandemia, mio marito Alfio è morto. Non è morto di covid però: è morto per un’infarto. Il dolore è stato enorme e c’è stato un momento che credevo di morire anche io. Nello shock che ho provato però ho avuto la grazia di Dio di non cedere al dolore ma di farmi forza e andare avanti. Dio non ci abbandona mai. Lui è sempre con noi per aiutarci, sia nei momenti bui che in quelli di luce. L’importante è avere Fede. Chiediamo sempre a Dio di illuminare il nostro cammino, affinché tutto possa divenire più sopportabile. Amen

Renderò grazie al Signore con tutto il cuore,
annuncerò tutte le sue meraviglie

Se le riflessioni e gli interventi presenti in questo articolo suscitano in te il ricordo di un episodio della tua vita del quale rendere grazie al Signore per le meraviglie che ha operato, lascia qui il tuo racconto.

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Attenzione! In questo sito non sono consentiti commenti né l'inserimento di link relativi ad altre pagine ma solo racconti della propria esperienza di vita.