Il di più che ci chiede Gesù

di Giocosa - 18 Febbraio 2017

Le leggi, che regolano le relazioni tra le persone, sono importanti, perché ci aiutano a vivere bene insieme agli altri, per questo vanno rispettate. Queste leggi, frutto di studi e dell’esperienza, sono imposte per il bene delle persone, ma non sempre riescono a risolvere i problemi o ad evitare che nascano conflitti, contese, incomprensioni.

Il Vangelo ci ricorda che le leggi degli uomini vengono dal di fuori e non cambiano il cuore, anzi spesso lo appesantiscono e lo rendono triste, a volte lo fanno diventare anche pieno di rabbia. Gesù non ci insegna ad abolire le leggi, ma ci chiede un di più rispetto alla loro semplice osservanza.

Il di più, che Gesù ci chiede, è di agire con amore. È l’amore che cambia le persone. È l’amore, che viene da dentro, che viene da Dio, che ci rinnova continuamente, che ci fa innamorare della vita, delle cose belle, della famiglia, della scuola, del lavoro, degli altri.

Dio ci ama, ci perdona, ha pazienza con noi, non usa mai nei nostri confronti il metro del giudizio ma sempre quello della misericordia. Abbiamo bisogno di sperimentare il suo amore nel nostro cuore: solo allora saremo capaci di vivere senza costruire continuamente steccati, con regole, imposizioni e divieti, ma realizzando sempre quel di più che è amore, comprensione, compassione, rispetto, gratuità.

Il di più che ci chiede Gesù ultima modifica: 2017-02-18T22:44:09+01:00 da Giocosa

Renderò grazie al Signore con tutto il cuore,
annuncerò tutte le sue meraviglie

Se le riflessioni e gli interventi presenti in questo articolo suscitano in te il ricordo di un episodio della tua vita del quale rendere grazie al Signore per le meraviglie che ha operato, lascia qui il tuo racconto.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attenzione! In questo sito non sono consentiti commenti né l'inserimento di link relativi ad altre pagine ma solo racconti della propria esperienza di vita.