Un grande santo

di Giocosa - 15 Ottobre 2016
Un grande santo

San Giovanni Calabria è stato un grande santo non per i miracoli che ha compiuto né tanto meno per le opere che ha realizzato nella sua vita. La santità trae origine da altro.

Innanzitutto ha avuto fede in Dio e nella sua Divina Provvidenza. Scriveva infatti ai suo religiosi: “Prima di tutto gran fede e grande spirito di fede. È dovere nostro ravvivare questa fede, perché brilli nel cielo della nostra anima, non solo per noi, ma anche per gli altri. Fede nella paternità di Dio e perciò fiducia illimitata, filiale abbandono alla Divina Provvidenza”.

Un altro importante pilastro della sua vita è stato l’ascolto della Parola di Dio. È stata la Parola di Dio, letta e meditata con fede, che pian piano ha trasformato la sua vita. Dio come un bravo artista ha lavorato la vita di San Giovanni Calabria e ne ha fatto una meraviglia, come l’artista che, scolpendo e tirando via le parti di troppo, ricava una statua meravigliosa da un blocco di pietra. Una notte ha letto tutto il Vangelo ed è stato profondamente colpito dalla pagina della Provvidenza (cfr. Mt 6,25-34): quella pagina ha cambiato tutta la sua vita.

È diventato un grande santo perché ha scelto di dare il primato a Dio. Noi invece siamo tentati di dare la precedenza a tante stupidaggini. Nella sua vita ha messo Dio al primo posto, ha lasciato che fosse Dio a condurlo e a indicargli il cammino: così ha compreso che doveva mettersi al servizio, doveva essere un servo, anzi un povero servo, perciò ha voluto che i suoi figli si chiamassero Poveri Servi.

Aver fede, ascoltare la Parola di Dio, dare il primato al Signore sono i semi dai quali, gioiosamente e spontaneamente, con umiltà, nasce il mettersi al servizio dei più poveri, dove c’è umanamente meno da guadagnare.

Un grande santo ultima modifica: 2016-10-15T21:23:38+02:00 da Giocosa

Renderò grazie al Signore con tutto il cuore,
annuncerò tutte le sue meraviglie

Se le riflessioni e gli interventi presenti in questo articolo suscitano in te il ricordo di un episodio della tua vita del quale rendere grazie al Signore per le meraviglie che ha operato, lascia qui il tuo racconto.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attenzione! In questo sito non sono consentiti commenti né l'inserimento di link relativi ad altre pagine ma solo racconti della propria esperienza di vita.