L’occasione e la virtù

di elisabetta - 20 Ottobre 2013
L’occasione e la virtù

In quella città c’era anche una vedova, che andava da lui e gli diceva: “Fammi giustizia contro il mio avversario”. (Lc 18,3)

Dio ha dato ad ognuno di noi delle capacità che ci rendono speciali, ma “le nostre doti restano puramente potenziali se non troviamo l’occasione per affermarle, e viceversa l’occasione resta pura potenzialità se non ne sappiamo approfittare”.
Se vogliamo restituire a Dio i doni che ci ha offerto, dobbiamo sfruttare ogni momento a nostra disposizione per far sì che chi ci circonda possa beneficiare della nostra presenza.
Che ognuno di noi possa utilizzare (o anche creare dal nulla) ogni occasione per restituire gioia e speranza, imitando gli uomini del passato che si sono donati interamente agli altri.
Poichè “senza quella occasione, la virtù dell’animo loro si sarebbe spenta, e senza quella virtù la occasione sarebbe venuta invano”.

(Citazioni di Baldi e Giusso e di Machiavelli)

 

E VOI, QUAND’È CHE AVETE COLTO L’OCCASIONE?

 

L’occasione e la virtù ultima modifica: 2013-10-20T22:41:17+02:00 da elisabetta

Testimonianze

  1. Anna

    Qualche anno fa il mio Papa’ doveva essere operato d’urgenza… NON operarsi significava rinunciare a vivere… Il mio Papa’ la sua scelta l’aveva fatta… NON voleva operarsi… Io un giorno scopro non volendo la verita’… Lacrime, paura, si la paura di affrontare… Il chiedersi come faro’ a coinvincere il mio papa’… Cosa gli potro’ mai dire ad un uomo che sa che deve morire… Poi trovo la soluzione… Vado a casa e inizio a parlargli del male che lui ha… Ad un certo punto lui mi dice io ho deciso non mi opero… Io lo guardo e gli dico anch’io ho deciso… In grembo porto un bimbo ma non lo faro’ nascere… Lui mi guarda e mi fa… E’ un omicidio…. Ed io sorridendo gli dico… Anche il tuo lo e’… Tu devi combattere papa’… Perche’ dovrai vedere crescere i tuoi nipotini…. E tu sarai per loro il loro orgoglio… Il mio Papa’ si e’ operato… E’ vero e’ una continua lotta purtroppo sto male… Pero’ oggi Papa’ e’ con noi… Ed io ringrazio il signore ogni attimo per averci dato tanta fede e speranza <3 <3 <3

  2. don Roberto

    Cercavo la risposta ad un problema.
    Ho deciso da solo senza pregare a sufficienza, ma non era la soluzione piu giusta.
    Il Signore mi ha preceduto e mi ha offerto Lui, gratuitamente, la soluzione migliore.

  3. Elisabetta

    Qualche giorno fa ho incontrato dei turisti a via dei tribunali. Continuavano a girare e a rigirare la cartina di Napoli, perché non sapevano come orientarsi. Mi sono fermata e gli ho chiesto se avevano bisogno di aiuto.Mi hanno risposto che si erano persi e che cercavano la pizzeria Sorbillo, perché erano affamati. Io, oltre ad averli portati alla pizzeria Sorbillo, gli ho fatto fare un mini-tour turistico nella nostra splendida città di Napoli.

Renderò grazie al Signore con tutto il cuore,
annuncerò tutte le sue meraviglie

Se le riflessioni e gli interventi presenti in questo articolo suscitano in te il ricordo di un episodio della tua vita del quale rendere grazie al Signore per le meraviglie che ha operato, lascia qui il tuo racconto.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attenzione! In questo sito non sono consentiti commenti né l'inserimento di link relativi ad altre pagine ma solo racconti della propria esperienza di vita.